giovedì 22 settembre 2016

"Uomini e Donne", Maria De Filippi e il tenero lento con il tronista gay

E' il momento del ballo a "Uomini e Donne" e mentre in studio scendono in pista diverse coppie, nessuno chiede a Claudio Sona, il primo tronista gay della trasmissione, di alzarsi. Ci pensa la padrona di casa Maria De Filippi, che coglie un momento di imbarazzo e lascia per una volta i gradini da cui conduce il talk e invita il ragazzo a ballare con lei. Ne nasce un lento tenerissimo.


Intanto è andata in onda la prima esterna tra Claudio e il corteggiatore Mario a Villa Borghese a Roma. Tra un giro e l'altro all'interno della Galleria d'Arte Moderna si parla di omosessualità. Mario racconta di non essere stato fortunato con i genitori come Claudio: "A 25 anni ho detto loro di essere gay e non l'hanno presa bene". Il corteggiatore poi confessa: "Claudio, i tuoi occhi parlano...".
Dal canto suo il tronista spiega di essere stato innamorato per cinque anni: "Mi piacerebbe costruire qualcosa di serio". Una volta in studio Claudio racconta che lontano dalle telecamere mario si è lasciato sfuggire un "sei bellissimo" che lui ha molto apprezzato. Ma forse Sona si aspettava qualche emozione in più...
La puntata ha segnato un nuovo record di ascolti: con il trono classico il 20 settembre ha totalizzato il 24.88 per cento di share, pari a più di 3 milioni di telespettatori.